Devil's Bay: Mage

Living machines

Dopo un lungo peregrinare col suo saggio maestro, Robert torna da un mistico viaggio in India, dove ha appreso molto riguardo al misticismo ed alle culture antiche. Tuttavia egli trova Devil’s Bay ancora più dismessa di come l’avesse lasciata: il pakistano che gestiva il suo negozio di gratta e vinci preferito era scappato in sua assenza e l’intera zona dove risiedeva era divenuta ancora più malfamata e pericolosa. Come se non bastasse, si rende conto che la sua azienda è fortemente in perdita ed incontra Manhattan Jandi per strada.

Il grasso indiano è infatti in cerca di un impiego, gli viene risposto di mandare pure il CV e che sarà ricontattato al più presto. Chiede inoltre che fine abbiano fatto Brown e Charlie e chiama Thomas alla chiesa per sapere le ultime novità accadute in sua assenza.

Intanto alla chiesa ognuno è intento nei propri affari: il dottore sta sistemando il sistema si sorveglianza e rendendo indipendente quello ausiliario, mentre Kaito ritorna pieno di ferite ed esausto uscendo dalla stanza del nodo. Alle richieste di spiegazioni di Thomas, il giovane gli dirà che ha trovato un luogo nell’umbra dove potersi allenare, sperimentando una nuova tecnica e si sta preparando nella peggiore delle eventualità contro il Leviatano.

Ma la chiaccherata dura poco, dato che si scopre che qualcuno ha rubato il surrogato del dottore, che ora si trova a Black Isle !

Attraverso un’analisi di Malia, si scopre che al suo interno non vi è nessun codice impiantato e che quindi il surrogato si sta autocontrollando: ha infatti attraversato da solo il portale ed ora si sta dirigendo a Gordon Island. Scoperto che il robot si sta dirigendo nel suo vecchio laboratorio, il dottor Vanko va a recuperarlo prima che possa causare danni.

Malia con i suoi poteri teletrasporta il surrogato nel nodo di Skull Island, dove l’intero gruppo gli parla e cerca di scoprire le sue vere intenzioni; nel mentre il dottore fa marcia indietro ed arriva sull’isola quando ormai è notte inoltrata ed una nuova festa si stava consumando sull’Isola del Teschio.

Ma Thomas ha già detto al surrogato che vi è una sua copia, un esperimento, che ha preso vita e riesce a mettere i due dottori l’uno contro l’altro. Ma il vero dottore lo fa svenire con la sua magia e distrugge il surrogato in un esplosione di sangue davanti a tutti i presenti. In quell’istante un pensiero balena nella mente del geniale Kaito, che usa il portale e corre nella chiesa a controllare le condizioni dell’Hit Mark rinchiuso.

Nel mentre nell’altro nodo scatta una violenta lite fra il dottore e Malia riguardo alla fine patita dal povero surrogato, che aveva sviluppato al suo interno una parte di coscienza e di caratteristiche umane: dopo un duello magico il dottore fa svenire la ragazza, che viene data a Snake li presente, mentre gli altri tornano indietro e raggiungono il giovane esorcista alla chiesa.

Sono tutti quindi testimoni di un altro incredibile evento: anche l’Hit Mark, per quanto fermo ed immobile, si è attivato da solo e sembra che stia pian piano diventando umano, come se la realtà lo stesse cambiando per accettarlo. Grazie all’idea di Thomas presa da un film, si decide di rilegare il pericoloso costrutto in un demesne isolato, protetto dalle barriere congiunte di Kaito e Malia.

Dopo questo evento Robert raggiunge gli altri alla chiesa e parla della proposta di fare un “Pactum”, avente come contraenti tutti i membri del gruppo, ma per ora la proposta viene bocciata. Infine Kaito si dirige nel nodo per provare a comunicare con lo spirito all’interno dell’arma donatagli dal maestro Wing, ma la comunicazione è come disturbata ed appare invece l’immagine minacciosa del Leviatano che gli ricorda il temine stabilito dal loro contratto per la cessione della mela d’oro…un mese esatto a partire da oggi…

Comments

Lord_MoltenPlastic StefanoAnnarumma

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.