La Tecnocrazia

Room for mib01

L’Unione Tecnocratica è un’organizzazione di Risvegliati che affonda le proprie radici nel rinascimento. Il loro controllo si estende attraverso l’intero mondo libero e gran parte di quello non, con particolare influenza nelle Americhe, in Europa e in Giappone; non esiste un solo capo di questi paesi che non debba la propria posizione all’Unione. Essi ogni sera chiamano un numero segreto e pronunciano una sola parola, “grazie”.
L’Unione sogna un mondo in cui la Magick sarà alla portata di ogni persona, nella forma della tecnologia. Il loro obbiettivo finale è guidare l’umanità passo passo verso la Singolarità, quel momento in cui il progresso tecnologico sarà così rapido da diventare instantaneo; in quel momento ogni essere dormiente sul pianeta si risveglierà e potrà seguire l’Unione nella strada verso l’ascesi collettiva.
Per perseguire questo obbiettivo l’Unione segue indicazioni precise, dettate dalla cosiddetta “Tabella di marcia” – un documento sacro che indica precisamente quando e in che modo l’umanità potrà avere accesso a ogni novità scientifica, politica, filosofica e sociologica. Essi sono i pastori ultimi del gregge umano.
Ogni contraddizione alla “Tabella” dev’essere eliminata, ciò indica sopratutto intellettuali e scienziati troppo all’avanguardia, esperti di cospirazioni troppo vicini alla verità e uomini politici troppo poco accondiscendenti. Ma ciò indica anche Magi non “Illuminati”.
Ogni Magio che non si allinea ai dettami della Tecnocrazia è immediatamente classificato come “Anomalia” e considerato alla stregua di un Vampiro, Licantropo o Spirito – un virus pericoloso da eliminare a ogni costo.

Storia della Tecnocrazia
L’Unione nasce nel XV secolo in Italia, a quell’epoca il centro della Magick e dell’Ordine di Hermes. Quest’Ordine, a quei tempi stava vivendo un periodo di rinnovato vigore e sperimentalismo Magicko – lo stesso termine Magick venne coniato proprio allora, così come la tradizionale divisione di essa in 9 Sfere. All’intero dell’Ordine non tutti erano soddisfatti con il modo in cui i Magi avevano trattato fino ad allora il popolo dei dormienti – visti come animali senz’anima da dominare senza pietà. I Magi a quei tempi si arroccavano in alte torri, disinteressati al mondo e alla gente se non come soldati per combattere le loro guerre, vassalli per rifornire i loro granai o cavie per sperimentare le loro teorie.
Un gruppo di Magi chiamato Craftmason, ritenevano che i Magi dovessero invece aiutare la gente usando la Magick. Essi quindi dettero ai dormienti nuove teorie mediche, nuove idee cosmologiche e nuovi strumenti di guerra. Il rinascimento fu il frutto dei Craftmason il quali, unitosi con altri gruppi di Magi (vecchi e nuovi) dall’ideologia simile, formarono L’Ordine della Ragione.
Quest’Ordine si rese ben presto conto di come le idee e le convinzioni dei dormienti formasse un inconscio collettivo capace di influire sulla realtà – più i dormienti credevano nella scienza, più essa diventava potente. Decisero quindi di insegnare la scienza al mondo e creare una nuova società illuminata.
Ma il tempo rovina anche il più sincero dei piani. L’Ordine di Hermes si alleò con altre tradizioni Magicke e formò il Concilio delle Tradizioni, le due fazioni – Concilio e Ordine – lottarono uno contro l’altro in una guerra spettacolare fatta di idrovolanti e draghi, cannoni mitragliatori e arrembaggi lunari; eravamo ancora in un tempo in cui si poteva volare fino a Marte su un cavallo alato o intrappolare uno Djinn in una lampada per farne il proprio schiavo.
Questa guerra, così gagliarda agli inizi, ben presto cominciò a farsi brutta – già nel XVI secolo il Concilio cominciò a sterminare interi villaggi per la sola colpa di aver dato rifugio a uno dell’Ordine. Il Gilgul – l’annullamento dell’anima -, una volta punizione dedicata solamente ai nefandi, cominciò a essere praticata anche sui Magi dell’Ordine. Presto la posta si fece troppo alta e l’Ordine cominciò a ribattere con gli stessi mezzi – negando la stessa tregua.
I Craftmason scomparvero misteriosamente, così come molti altri gruppi troppo “deboli”, mentre fazioni sempre più fredde e calcolatrici presero le redini dell’Ordine – stillando la Tabella, definendo precisamente gli obbiettivi dell’Ordine e portandola nell’ombra. L’Ordine cominciò a tenere il controllo sui cambiamenti politici del mondo Occidentale e sul progresso dell’umanità, ma non si ponevano più come “salvatori” quanto piuttosto “mali necessari”.
Nel XIX secolo, dopo una serie di guerre interne durate un secolo, alla corte della Regina Vittoria, l’Ordine della Ragione cambia il proprio nome definitivamente: L’Unione Tecnocratica – detta anche la Tecnocrazia.

Convenzioni

Le Convenzioni Tecnocratiche sono affini alle Tradizioni del Concilio. Una volta erano 7 ma 2 di essi – gli Ingegneri Elettrodinamici e gli Ingegneri Differenziali – si sono staccati dall’Unione per entrare nel Concilio, divenendo i Figli dell’Etere e gli Adepti Virtuali.
Le 5 Convenzioni rimaste sono:

  • NOS – Novus Ordo Seclorum
    Sono il braccio dell’Unione e gli agenti più visibili di essa, molti degli uomini in nero della tradizione ufologica sono membri di questa Convenzione. Essi agiscono sul campo e si occupano di indagare sulle anomalie della realtà e preparare i piani per stanarli. Seguono pedissequamente la Tabella di Marcia, quasi fosse un documento religioso.
    Le organizzazioni soprannaturali della Camarilla, Sabbat, Nazione Garou, Pentex e sopratutto il Concilio delle Tradizioni, sono tutte tenute sott’occhio dal NOS.
    Sono specializzati nella Sfera di Mente, nella forma della Memetica applicata.
  • Il Sindacato
    Maestri del denaro e del flusso di esso nel mondo. Controllano tutte le banche del mondo e usano precisi calcoli statistici per far fluttuare la borsa a seconda dei bisogni dell’Unione. Attraverso il controllo del mercato, riescono a controllare la politica dei paesi capitalistici e a controllare gli eventi su scala globale.
    Sono specializzati in Entropia, nella forma della Statistica avanzata.
  • I Progenitori
    Si occupano di biologia e genetica, predisponendo le basi per la creazione di una razza umana perfetta. visti raramente sul campo, si occupano sopratutto di influire sull’evoluzione umana attraverso la distribuzione di agenti chimici e biomedici nelle riserve idriche, attraverso l’aria e con le vaccinazioni. A seconda dei bisogni dell’Unione possono aumentare o diminuire la fertilità di un paese, rendere i suoi abitanti più o meno forti e dare o negare certi trattamenti medici.
    Sono specializzati anche in clonazione, anche se il livello che hanno raggiunto in questo campo è di due secoli più avanzato della scienza ufficiale.
    Sono specializzati in Vita, nella forma della Genetica e Nanobiologia.
  • Iterazione X
    Assieme gli Ingegneri del Vuoto, una delle convenzioni più pericolose anche per l’Unione stessa. Si occupano di Cibernetica, una scienza ancora poco avanzata secondo la scienza ufficiale, e di Robotica. Tra qualche decennio, secondo la Tabella, gli innesti cibernetici diverranno una scienza ufficiale – in quel momento la loro importanza sarà maggiore, ma attualmente molte delle loro creazioni sono troppo suscettibili al paradosso da poter essere usate senza autorizzazioni speciali.
    Essi fabbricano anche i HIT Mark dell’Unione, soldati cibernetici dell’Unione da utilizzare solo in casi di estremo bisogno.
    Sono specializzati in Materia, nella forma della Robotica, Nanorobotica e Cibernetica.
  • Gli Ingegneri del Vuoto
    Un male inevitabile per l’Unione, i membri di questa Convenzione servono per tenere il nostro pianeta protetto da alieni ed entità extra-dimensionali. Quasi mai visti sulla terra, agiscono invece nell’Umbra e nello spazio (molti UFO sono proprio membri di questa Convenzione), hanno stabilito delle basi maggiori sulla Luna, Marte e Venere.
    Di tutte le Convenzioni questa è quella che meno segue la Tabella e molti dei suoi membri impazziscono per le esperienze estreme cui sono sottomessi. Lo stesso NOS tiene sott’occhio gli Ingegneri, temendo una loro defezione, e a volte ne elimina i membri più “estremisti”.
    Nonostante il pericolo che rappresentano anche per la stessa Unione, vanno comunque tenuti come Convenzione proprio per il bisogno di proteggersi dai numerosi attacchi extra-dimensionali a cui la terra va periodicamente incontro, in quantità sempre crescente.
    Sono specializzati nella sfera di Spirit, rinominata Scienza Dimensionale.

La Tecnocrazia

Devil's Bay: Mage Lord_MoltenPlastic Lord_MoltenPlastic