Devil's Bay: Mage

No Country for Young Mage

Kaito Minamoto rimane nelle proprietà degli Hollowones mentre cerca una casa, anche se i ripetuti tentavi si rivelano fallimentari, Mildred non vede l’ora che cambi casa!
Nel mentre Robert Thompson cerca in mezzo ai mille culti fanatici che si propagano per Devil’s Bay uno che gli si addica. Trova la Chiesa di Dioniso, che è a Gordon Island in Great Wine street. Cerca un primo contatto via mail, ma fallisce e decide di chiedere informazioni al fratello. Il fratello gli comunica che vi è un gruppo di motociclistici, gli agnelli sacrificali, un po’ fuori di testa che bazzicano al Sud; hanno anche una band, i lamb for slaughter.
Thomas Youngblood torna alla sede degli Hollowones, dove trova Kaito dove parlano del più del meno. Kaito nello stesso tempo analizza le proprie ferite mistiche e si rende conto che non può curarle da solo ed ha bisogno di aiuto.
S’incontrano con Malia, nel mentre Thomas viene a conoscenza della storia del galeotto Brian Warrent; un pluriomicida di bambini e pedofilo. Thomas convince Malia ad uccidere il galeotto, il gruppo si riunisce a Storm Island.
Il Dottor Ivan Vanko cerca di modificare il suo nuovo gioiello, l’Hawaiano, crea anche un lettore\ritrovatore del disco rubato del suo mentore Murphy. Riesce ad installare un codificatore vocale e si reca a Storm Island.
Il Dottor Vanko appena arrivato attiva il radar e trova il disco all’intero di Thomas, cerca di non darlo a vedere, ma sembra molto arrabbiato.
Nel mentre si discute il piano per andare dal galeotto e scoprire se è controllato da qualcuno o semplicemente un matto. Malia idea un piano per sviare le pattuglie, ma si rende conto che anche così esse rimarranno a guardia del detenuto. Thomas e Malia sono il gruppo d’assalto ed entrano camuffandosi magicamente come operaria dell’azienda elettrica, Una volta entrati Malia scandaglia la mente del galeotto e scoprano che è stato controllato e condizionato da Zecharia Azer. Edo non riesce a controllare il suo impulso omicida ma Malia lo convince che sarebbe troppo rischioso e quindi il detenuto “commette” un suicidio.
Al ritorno a Storm Island, decidiamo di andare verso Fallen Rock per prendere il nostro Nodo. Malia fa un portale magico che ci conduce oltre i posti di blocco ma subiamo un attacco che quasi uccide Robert e Malia, che però riesce a teletrasportarsi nell’accampamento dei Gordon’s Patriots. Il dot Vanko preso da un impeto guerriero uccide i due malcapitati attaccanti. Dopo un lungo viaggio riusciamo a giungere al campo dei Gordon’s Patriots, dove troviamo Malia. Spieghiamo la situazione a padre Thompson e decidiamo di aiutarli. Ma siamo attaccati dai Morituri che sono convinti che noi siamo vampiri. Dopo una breve battaglia, il loro capo, Rakshasa, entra ma, dopo una breve discussione, è ucciso da Pvt. Talkalot sotto impulso mentale di Malia.
Malia non rendendosi conto della sua situazione fisica decide di fare comunque un teletrasporto per portare Gordon, che era scomparso, nella base. Riesce ma sviene. Contemporaneamente entra anche un altro Gordon, che è il falso Gordon creato dalla Tecnocrazia. Malia smaschera la cospirazione e i due Gordon si dissolvono.

Comments

Lord_MoltenPlastic gam86

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.