Devil's Bay: Mage

Prepararsi all'inevitabile

“Noi siamo Wendigo!”
Questa la presentazione che fu fatta loro da un energumeno alto, grosso, muscoloso e dal fisico greve.
I capelli scuri erano raccolti in una moltitudine di treccine, gli occhi neri come la pece, il ringhio sul volto era spaventoso.
“Io dottor Ivan Vanko, e lui mia guardia di corpo Robert, noi venire in pace!”, si presentò a sua volta lo scienziato pazzo.
Tutto intorno a loro, tanti occhietti rossi erano apparsi nella boscaglia.
“E quanto è saporito il vostro cuore?”
“Noi essere qui per chiedere aiuto, noi offrire un patto!”
Ululati, tutt’intorno.
“Non credo proprio, ci avete invasi, ora morirete.”
“No, noi qui per cercare aiuto contro Nefandi!”
L’uomo si fermò un secondo.
“Tu hai pronunciato la parola proibita…”
“Vi aiuteremo a divorare i cuori dei Nefandi!” si intromise Robert.
“Chi ci assicura che non mentite?” ringhiò l’uomo.
“Tu può sempre uccidere noi dopo!”
L’energumeno si rivolse verso

LUI ACCETTA.
STANNO TORNANDO AL PORTALE MA NON POSSONO ANDARSENE
ARRIVANO I TECNOCRATI E MR.ORANGE INTIMA AD IVAN DI NON FARE QUELLO CHE HA FATTO
COMBATTIMENTO: DENTENERO VIENE FERITO DA UN PROIETTILE D’ARGENTO ESPLOSIVO
IVAN DISTRUGGE IL CAMPO PROTETTIVO E MR.ORANGE SCAPPA
ROBERT SALVA LA VITA DI DENTENERO E LUI GIURA DI ONORARE IL DEBITO
VENGONO RINTRACCIATI DAGLI ALTRI E PORTATI ALLA CITTADELLA CON UN INCANTESIMO

ALLA CITTADELLA INTANTO GLI ALTRI SI PREPARANO AL PROCESSO CON ELIAS
MARILENA PORTA DELL’ACCQUA DEL FIUME LETE PER FARLI STARE MEGLIO
DECIDONO DI INCONTRARE ALCUNI MEMBRI DEL CONSIGLIO CHE VOGLIONO RIFARE IL PROCESSO
MALIA PARLA CON JENA E SCOPRE CHE LA APPOGGIA DATO CHE SE CHURCIHLL È UN NEFANDI IL POSTO NEL CONSSIGLIO PASSEREBBE A LUI
THOMAS INVITA IL REVERENDO CCHE LO FA ASPETTARE, MA È DISPOSTO AD APPOGGIARLI SE LA VERITA’ SARA’ DALLA LORO PARTE – FARA’ IN MODO CHE POSSANO ESSERE ACCOMPAGNATI DA DENTENERO ALL’INTERNO DEL TRIBUNALE
KAITO VUOLE INCONTRARE IL CHINA, VA A PRENDERE UN DONO E UN NANO GLI REGALA UNA SFERA CON DENTRO SHANGRILA LA CITTA’ OERDUTA, MA NON VUOLE NULLA IN CAMBIO
POI SALVANO IVAN E ROBERT CON UN INCANTESIMO UNITO DI MALIA E KAITO
IL GIORNO DOPO, TUTTI INSIEME VANNO A TROVARE IL CHINA CHE LI APPOGGIA, SI CCOMPLIMENTA PER LA PARTITA POLITICA CHE STANNO FACENDO METTENDOLI IN GUARDIA: FORSE C’è BISOGNO CHE QUALCUNO DI GIOVANE PRENDA IL POSTO DEGLI ATTUALI MEMBRI DEL CONSIGLIO, MA SI VEDRA’ DOPO IL PROCESSO. INTANTO ACCETTA DI PRENDERE COME DISCEPOLO KAITO E FARGLI DA MENTORE.

TORNANO ALLA LOCANDA, E THOMAS VEDE UNA GRAN GNOCCA CHE CI PROVA
OVVIAMENTE CI STA E MENTRE SCOPANO LEI SI TRASFORMA IN UNA VECCHIA DECREPITA. NON RIESCE PERO’ A NON VENIRE DENTRO DI LEI
SUBITO DOPO, LEI COMINCIA A CCANTILENARE QUALCOSA, FACENDO SVILUPPARE IL FETO IN MANIERA VELOCISSIMAE PARTORENDO LI DAVANTI A LUI, CHE è PIETRIFICATO DAL TERRORE.
TIRA FUORI DALLA VAGINA UN MOSTRO, UNA SPECIE DI THOMAS IN MINIATURA.
SENTENDOLO GRIDARE, GLI ALTRI ACCORRONO GIUSTO PER SENTIRE LA SPIEGAZIONE
“TI HO IN PUGNO. SE LUI MUORE, TU MUORI E VICEVERSA. FAI ANCHE SOLO UNA CAZZATA E TI AMMAZZO
E POI SCOMPARE NEL MURO.

THOMAS GUARDA PER TERRA. HA DECISO.
“C’È SOLO UN MODO PER LIBERARCI DA QUESTA MALEDIZIONE. DOVETE UCCIDERMI.”

Comments

Lord_MoltenPlastic EdoardoFusco

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.