Spiritual weapon

Sfere: Prime **

Tipologie: istantaneo

Meccaniche: Il mago tira su arete con una difficoltà abbassata per il rote, ogni successo aumenta il danno che l’arma provoca quando colpisce il bersaglio. Un successo viene speso ogni volta per rendere l’arma tangibile per tutta la scena.

Modalità: Il mago utilizza il suo focus per tracciare rapidamente nell’aria un simbolo luminoso del carattere “morte” e recita rapidamente la seguente formula:

“Falce di luna
in un cielo oscuro
ghigno di morte”

(“Shi no kurai
sora no egao
de mikadzuki”)

Effetti: Nelle mani del mago compare un’arma creata da pura quintessenza materializzata, che è in grado di infliggere gravi ferite ad ogni colpo inferto. Si tratta di un’arma lunga con un’estremità affilata a forma di lama di una lunga falce, dai contoni brillanti e taglienti, nera come l’oscurità. Essa è invisibile a chiunque non sappia usare la magia e riesca a determinarne la forma in maniera esatta, rendendo i colpi praticamente imparabili e mortali.

Numero di successi (oltre quello a renderlo permanente per la scena):

1-2: “Falce oscura”

Nelle mani del mago compare una falce affilata che con rapidi movimenti infligge profondi tagli e ferite sui corpi degli inermi avversari. Un’arma spirituale che riesce facilmente a colpire anche esseri che non appartengono a questa realtà. (danno 1/2)

3-4: “Falce dell’avvento”

Nelle mani del mago compare una falce mortale che trancia con facilità gli arti dei nemici ed infligge fulminee ferite, uccidendo spesso con un solo colpo gli inermi nemici, senza che capiscano cosa gli sia successo. (danno 3/4)

5 o più: “Falce dello Shinigami”

Nelle mani del mago compare l’arma definitiva del dio della morte che uccide istantaneamente la maggior parte degli esseri che fende con la sua lama. Ben poche creature possono vantare una ferita subita da quest’arma e sono sopravvissute a lungo per poterlo raccontare. (danni da +5 in poi)

Spiritual weapon

Devil's Bay: Mage Lord_MoltenPlastic StefanoAnnarumma